Firenze - veduta della città Spada

VED19

Nuovo prodotto

Veduta della città di Firenze dal muricciolo del Prato de' padri di San Francesco al Monte. Valerio Spada - 1650

View of the city of Florence from the low wall of the prato de' padri di San Francesco al Monte. Valerio Spada -  1650.

Maggiori dettagli

30 Articoli

150,00 €

Aggiungi alla lista dei desideri

Costi di spedizione

Scheda tecnica

MaterialeCotone
FinituraConfezione in scatola regalo
Formato118x45

Dettagli

Come per la cartografia in senso generale, arrischiare una data di nascita per le vedute prospettiche di città sarebbe un mero esercizio speculativo che, per sua natura, risulta di fatto opinabile e non conclusivo: troppo grandi le incertezze, troppo avvolte nella leggenda le fonti storiche. Quel che è certo, però, è che si tratta di una categoria che nel panorama delle realizzazioni artistico—cartografiche occupa un posto defilato ma non secondario, capace di coniugare un indubbio impatto estetico ad una sempre presente ed elevata accuratezza, saldamente legata al reale. Questo è vero anche e soprattutto per questa bellissima veduta di Firenze di Valerio Spada, notevole per la precisione e pregevole dal punto di vista visivo. Risalente al XVII secolo, questa opera è caratterizzata, superiormente, da un elaborato cartiglio contenente una dedica al principe Leopoldo di Toscana. Tipica è anche, su tutta la rappresentazione, la finezza del tratto e l'assoluta maestria della visione prospettica, nonché la precisione della legenda, posta sul margine inferiore, che fa corrispondere a precisi riferimenti numerici tracciati sul disegno le indicazioni dei principali monumenti della città raffigurata. Ma l'indubbio valore di questo soggetto andrebbe perduto se per la sua realizzazione fossero utilizzate le tecniche moderne, infinitamente distanti, per procedimenti e risultati, da quelle di allora. E' per questo motivo che la veduta della città di Firenze dal muricciuolo del prato de' padri di San Francesco al Monte viene qui riproposta nella sua veste originale, conseguita mediante l'utilizzo delle stesse tecniche del '600 comprendenti l'uso di lastre finemente incise e di un vecchio torchio manuale che conferiscono all'opera uno di quei caratteri fondamentali che la ricollegano al passato: l'incisione. Sempre del passato risulta anche la carta sulla quale l'immagine è trasferita, e cioè 100% puro cotone. Come l'originale, anche quest'opera è montata su tela, anch'essa 100% cotone, e sottoposta ad un delicato ed importante processo di invecchiamento tramite l'uso di sostanze vegetali. La coloritura all'acquerello, capace di tener conto, per tonalità e composizione dei colori, dei secoli trascorsi, è realizzata da artisti del settore, conferendo al soggetto un gradevole effetto scenico.

***

In the field of mapmaking, generally speaking, it is a risk to give an exact "date of birth" to prospective views or panoramas of cities and therefore remains merely an inconclusive speculation. The uncertainties are too great and are historical sources are too enveloped in legends. Nevertheless, we are talking about a category that holds a reserved but not secondary place in artistic-map-making productions, capable of uniting an indubitable aesthetic impact to that of an ever present and elevated accuracy strongly tied to reality. This can be said about the beautiful view of Florence by Valerio Spada which is remarkable for its precision and powerful visual effect. It dates back to the 17th century and is mostly characterized by an elaborate scroll ornament containing a dedication to Prince Leopoldo of Tuscany. This representation also reveals sharp outlines and a masterfully drawn prospective. Note also the accuracy in the legend found on the lower margin which details the directions to certain important monuments of the city by using precise numeric points of reference. The indubitable value of the this object would have been lost to us today if modern methods of production had been used. And it is for this reason that View of the city of Florence from the low wall of the Prato de' Padri di San Francesco al Monte has been chosen. Techniques from the 17th century have been used to reproduce this work. Finely engraved plates and an antique manual press were used that give this work its fundamental characteristic that ties it to the past: Engraving. The paper is 100% cotton and it under-goes a delicate and important aging process using only natural substances. The watercoloring is done by expert artists in their field who give the work subtle hues and a harmonious composition of colors resulting in a pleasant scenic or stage effect.

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Firenze - veduta della città Spada

Firenze - veduta della città Spada

Veduta della città di Firenze dal muricciolo del Prato de' padri di San Francesco al Monte. Valerio Spada - 1650

View of the city of Florence from the low wall of the prato de' padri di San Francesco al Monte. Valerio Spada -  1650.